CORSO DI TIROCINIO INTERNO Corso con prevalente carattere applicativo 

 

Informazioni a carattere generale

Si svolge presso le strutture dell'Università Federico II su eventuali offerte di Corsi di Tirocinio, coordinati  da uno o più docenti Docenti, che hanno presentato un progetto formativo secondo il format previsto, con l’indicazione di un tutor responsabile. Tali tirocini, acquisito il parere favorevole della Commissione Tirocinio o della Commissione di coordinamento didattico del Corso di studio, sono pubblicizzati sul sito, con titoli, programmi, orario, modalità e scadenze di iscrizione e tutor responsabile.

 

- lo studente sceglie l’eventuale corso di tirocinio nell’offerta pubblica del Corso di Laurea in Scienze dell'Architettura o del Dipartimento di Architettura;

- si iscrive, per la registrazione ufficiale, scegliendo il tutor all’interno dei docenti firmatari del programma;

- svolge le attività con obbligo di firma di frequenza;

- al termine del tirocinio consegna il documento attestante la frequenza e la elaborazione dei materiali previsti dal programma, nonché gli eventuali altri documenti richiesti dal CdS, alla Commissione Tirocinio, per l’accertamento dell’effettivo e corretto svolgimento del tirocinio e l'attribuzione finale dei crediti previsti.

 

 

 

TIROCINIO INTRAMOENIA 

Istruzioni,  modulistica e informazioni di dettaglio

 

Il tirocinio intramoenia si svolge presso una struttura dell’Università Federico II (Dipartimenti, Centri Interdipartimentali, Uffici dell’Amministrazione Centrale, ecc).

 

I tirocini posssono essere offerti (CALL FOR INTERNSHIP) dai docenti, una volta acquisito il parere favorevole della Commissione Tirocinio, attraverso pubblicizzazione sul sito, con titoli, programmi, orario, modalità e scadenze di iscrizione e tutor responsabile.

Lo studente:

- individua nell’offerta del Corso di Laurea in Scienze dell'Architettura e del Dipartimento di Architettura le attività che abbiano disponibilità di tirocinio attiva;

- si iscrive, compila il modulo del progetto formativo Intramoenia (scarica il  modulo Schema Progetto Formativo Intramoenia dalla sezione Modulistica), lo porta alla firma del tutor e lo consegna agli uffici Area Didattica di Architettura;

- scarica dal sito il Libretto del tirocinio intramoenia (dalla  sezione Modulistica) su cui registra l’inizio e la progressione dell’attività;

- al termine del tirocinio e per la ratifica dei crediti, lo studente dovrà sostenere un colloquio con  la Commissione Tirocinio nell'ambito del quale dovrà descrivere l'attività svolta. In tale occasione dovrà consegnare il Libretto del Tirocinio, questionario del tirocinio (scaricabile dal sito)   e una relazione di sintesi illustrativa dell'attività svolta. La relazione dovrà riportare il nome del Tirocinante, il tutor universitario e il periodo e dovrà illustrare l'attività e le ricadute sul piano formativo, con approfondimenti connessi agli obiettivi del tirocinio, indicando nello specifico quali sono stati i risultati in termini di apprendimento. La relazione dovrà essere redatta in Carattere Times New Roman, corpo 12 e dovrà avere un'estensione di  non meno di 6.000 battute e potrà essere accompagnata da immagini eventualmente elaborate nel corso del tirocinio.

- la Commissione Tirocinio dopo aver verificato l’effettivo e corretto svolgimento del tirocinio  ratifica l'attribuzione dei crediti.

 

In alternativa il singolo studente può concordare con un docente che abbia in corso un programma di ricerca o una attività in conto terzi, di svolgere una attività di tirocinio intramoenia.

Lo studente:  

- compila il modulo del progetto formativo Intramoenia (scarica il  modulo Schema Progetto Formativo Intramoenia dalla sezione Modulistica), lo porta alla firma del tutor e lo consegna agli uffici Area Didattica di Architettura, dopo l'approvazione da parte della Commissione Tirocini; 

- scarica dal sito il Libretto del tirocinio intramoenia (dalla  sezione Modulistica) su cui registra l’inizio e la progressione dell’attività;

- al termine del tirocinio e per la ratifica dei crediti, lo studente dovrà sostenere un colloquio con  la Commissione Tirocinionell'ambito del quale dovrà descrivere l'attività svolta. In tale occasione dovrà consegnare il Libretto del Tirocinioquestionario del tirocinio (scaricabile dal sito)   e una relazione di sintesi illustrativa dell'attività svolta. La relazione dovrà riportare il nome del Tirocinante, il tutor universitario e il periodo e dovrà illustrare l'attività e le ricadute sul piano formativo, con approfondimenti connessi agli obiettivi del tirocinio, indicando nello specifico quali sono stati i risultati in termini di apprendimento. La relazione dovrà essere redatta in Carattere Times New Roman, corpo 12 e dovrà avere un'estensione di  non meno di 6.000 battute e potrà essere accompagnata da immagini eventualmente elaborate nel corso del tirocinio.

- la Commissione Tirocinio dopo aver verificato l’effettivo e corretto svolgimento del tirocinio  ratifica l'attribuzione dei crediti.

 

 

 

PROPOSTE DI TIROCINI INTERNI - CALL FOR INTERNSHIP

Modulo per i docenti per proposte di tirocinio intramoenia

 

Per la modulistica vai alla pagina Modulistica tirocini del sito UNINA

  

Referente amministrativo per il Tirocinio:

dott. Fausto Felici

email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

tel. 0812538048
Palazzo Gravina, 2° piano
Via Monteoliveto 3- Napoli

 

NORMATIVA DiARC TIROCINI LINK

 

COMMISSIONE E REFERENTI

La Commissione Tirocinio del Corso di Laurea (CTCL) è composta dai proff. Mara Capone (Presidente) e Paola de Joanna e dal Dott. Fausto Felici.

La Commissione CTCL esercita le seguenti funzioni:

  1. verifica la conformità delle proposte presentate dagli studenti e autorizza lo svolgimento delle successive procedure previste dall’Ateneo per iniziare il tirocinio;
  2. verifica, al termine del tirocinio, che la documentazione prevista sia completa;
  3. trasmette le pratiche esaminate favorevolmente alla segreteria studenti che provvede al caricamento dei crediti formativi;
  4. interagisce con la Commissione Didattica del Dipartimento e con la CD sui temi e le questioni di interesse comune e, ove necessario, suggerisce modifiche e integrazioni della presente normativa.

Il referente per il Corso di Laurea in Scienze dell'Architettura è la prof. Mara Capone, Via Forno Vecchio, 36, scala E, 6° piano, email:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il referente amministrativo per i tirocini del Dipartimento di Architettura è il dott. Fausto Felici, manager didattico dell'Area Didattica di Architettura (ex Presidenza di Architettura), via Monteoliveto, 3. 

 

CALENDARIO INCONTRI SU TEAMS 'TIROCINI TRIENNALE'

16 gennaio 2023

15 febbraio 2023

15 marzo 2023

14 aprile 2023

15 maggio 2023

15 giugno 2023

14 luglio 2023

 

PER ACCEDERE AL TEAM SU MICROSOFT TEAMS CLICCA QUI

 

N.B.: Qualora i documenti vengano consegnati oltre i termini prescritti (vedi paragrafi 'attivazione tirocinio' e 'conclusione tirocinio' in questa pagina) la Commissione esaminerà la pratica nella seduta successiva.

Incontri già svolti

martedì 13 gennaio 2015,martedì 3 febbraio 2015, martedì 24 marzo 2015, martedì 5 maggio 2015, mercoledì 3 giugno 2015, martedì 7 luglio 2015, martedì 8 settembre2015, martedì 6 ottobre 2015, martedì 3 novembre 2015, martedì 1 dicembre 2015, martedì 12 gennaio 2016, martedì 2 febbraio 2016, martedì 1 marzo 2016, martedì 22 marzo 2016, giovedì 7 aprile 2016, giovedì 5 maggio 2016, giovedì 9 giugno 2016, martedì 5 luglio 2016, martedì 13 settembre 2016, martedì 4 ottobre 2016, venerdì 4 novembre 2016, martedì 6 dicembre 2016, martedì 10 gennaio 2017, martedì 7 febbraio 2017, martedì 14 marzo 2017, martedì 4 aprile 2017. martedì 9 maggio 2017, martedì 6 giugno 2017, martedì 4 luglio 2017, martedi 12 settembre 2017, martedì 10 ottobre 2017, giovedì 9 novembre 2017, martedì 14 dicembre 2017, giovedì 11 gennaio 2018, giovedì 8 febbraio 2018, martedì 6 marzo 2018, martedì 10 aprile 2018, martedì 8 maggio 2018, martedì 5 giugno 2018, martedì 10 luglio 2018, martedì 11 settembre 2018, martedì 9 ottobre 2018, martedì 13 novembre 2018, martedì 11 dicembre 2018, martedì 15 gennaio 2019, martedì 12 febbraio 2019, 12 marzo 2019, 9 aprile 2019, 7 maggio 2019, 4 giugno 2019, 9 luglio 2019. 17 settembre 2019, 15 ottobre 2019, 14 novembre 2019, 10 dicembre 2019, 14 gennaio 2020, 18 febbraio 2020, 12 marzo 2020, 21 aprile 2020, 18 maggio 2020, 16 giugno 2020, 14 luglio 2020, 12 ottobre 2020, 9 novembre 2020, 14 dicembre 2020, 11 gennaio 2021, 8 febbraio 2021, 10 marzo 2021, 13 aprile 2021, 11 maggio 2021, 08 giugno 2021, 13 luglio 2021, 13 settembre 2021, 15 ottobre 2021, 12 novembre 2021, 17 dicembre 2021., 18 gennaio 2022, 22 febbraio 2022, 22 marzo 2022, 19 aprile 2022, 24 maggio 2022, 21 giugno 2022, 15 settembre 2022, 14 ottobre 2022, 15 novembre 2022, 15 dicembre 2022.

TIROCINIO

Il tirocinio ha una duplice valenza:

  1. formativa, perché mira ad approfondire ed ampliare le conoscenze acquisite durante il percorso di studi;
  2. orientativa, perché fornisce l’opportunità di una conoscenza diretta della realtà professionale.

NORME CHE REGOLANO IL TIROCINIO

Per consultare le norme giuridiche che disciplinano la materia vedi la pagina del sito UNINA. Le citate norme sono integrate dal regolamento per i tirocini del Dipartimento di Architettura

DURATA DEL TIROCINIO

Il Corso di Laurea in Scienze dell'Architettura prevede un Tirocinio formativo curricolare obbligatorio che deve essere svolto non prima del terzo anno di corso.

Il Tirocinio prevede 75 ore di attività pari a 3CFU, è prevista la possibilità di integrare i 3CFU del tirocinio fino ad ulteriori 3CFU per attività a scelta, incrementando le attività di 25 ore per ogni cfu aggiuntivo, da indicare nella proposta formativa.

Qualora le ore di attività previste non si concludano nel tempo inizialmente indicato, andrà presentata una richiesta di PROROGA 

TIPOLOGIE DI TIROCINIO

Lo studente tirocinante, in relazione alle proprie attitudini ed interessi, sceglie il tipo di tirocinio, extramoenia o intramoenia, che intende attivare.

TIROCINIO EXTRAMOENIA (scarica FLYER TIROCINIO EXTRAsi svolge presso un soggetto ospitante diverso dall’Università Federico II, convenzionato con l’Università.

TIROCINIO INTRAMOENIA (scarica FLYER TIROCINIO INTRAsi svolge presso le strutture dell’Università Federico II (Dipartimenti, Centri interdipartimentali, Uffici tecnici dell’Amministrazione centrale, ecc.) nell’ambito di attività di ricerca, in ambito di accordi didattico scientifici o in ambito di attività della terza missione precedentemente accreditate dalla CDT e già inserite nella (link)

TIROCINO ERASMUS.  Gli studenti che stanno svolgendo un progetto Erasmus, o sono impegnati in altri programmi di mobilità internazionale, potranno effettuare il tirocinio nell’ambito del progetto Erasmus Traineeship o Erasmus + laddove il learning agreement lo preveda, o nell’ambito di programmi internazionali dell’Ateneo in cui siano previsti i tirocini. Eventuali problematiche possono essere analizzate con il referente amministrativo Erasmus di Ateneo.

ATTIVAZIONE TIROCINIO

EXTRAMOENIA

  1. lo studente individua il soggetto ospitante nell’ELENCO DEI SOGGETTI CONVENZIONATInell’open list oppure può attivare una nuova convenzione,  prendendo prima contatto con il dott. Felici per le indicazioni di carattere operativo
  2. lo studente concorda con il tutor universitario e con il tutor aziendale la proposta di tirocinio e la sottopone alla Commissione di Coordinamento del Corso di Laurea o all’eventuale CTCL che lo autorizza (MODULO DI PROPOSTA DI TIROCINIO).
  3. lo studente carica la proposta formativa concordata con il tutor universitario e il soggetto ospitante sul Team “TIROCINIO TRIENNALE” sul canale corrispondente alla data dell’incontro almeno 5 giorni prima della data della riunione.
  4. la COMMISSIONE esamina e comunica l'approvazione su team.
  5.  lo STUDENTE attiva la procedura telematica su Collabora
  6. lo STUDENTE invia la documentazione a   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  riceve una risposta e inizia il tirocinio
  7. lo Studente annota tutte le attività sul LIBRETTO DEI TIROCINI EXTRAMOENIA  gli incontri periodici con il tutor universitario.

INTRAMOENIA

  1. lo studente contatta il docente responsabile della ricerca nella Open list ricerche(link)e concorda la proposta di tirocinio e la sottopone alla Commissione di Coordinamento del Corso di Laurea o all’eventuale CTCL che lo autorizza (MODULO DI PROPOSTA DI TIROCINIO).
  2. lo studente carica la proposta formativa concordata con il tutor universitario sul Team “TIROCINIO TRIENNALE” sul canale corrispondente alla data dell’incontro almeno 5 giorni prima della data della riunione.
  3. la COMMISSIONE esamina e comunica l'approvazione su team.
  4. lo STUDENTE inizia il tirocinio 


CONCLUSIONE TIROCINIO

I tirocini devono essere convalidati entro 8 mesi dalla conclusione. Lo studente contatta periodicamente il proprio tutor universitario che verifica lo stato d’avanzamento e la rispondenza dell’attività in relazione al progetto formativo approvato e valida la relazione finale redatta dal tirocinante

  1. Il tutor universitario annota sul registro le date degli incontri (anche in remoto) e redige una relazione finale sull’attività svolta dal tirocinante al completamento del periodo di tirocinio 
  2. Lo studente carica sul Team “TIROCINIO TRIENNALE” sul canale corrispondente alla data dell’incontro almeno 2 giorni prima della data riunione in un unico pdf (relazione, libretto, screenshot questionario) denominato come segue: NOME_STUDENTE_Matricola 
  3. lo studente compila il questionario online ly/2yw9mhV e stampa lo screenshot che attesta la compilazione del questionario anonimo
  4. Il soggetto ospitante compila il questionario online ly/2VM6Vjp
  5. La commissione esamina le pratiche le approva o richiede agli studenti le eventuali integrazioni..

 

 

A. TIROCINIO EXTRAMOENIA 

Istruzioni,  modulistica e informazioni di dettaglio

  

 

A.1 - TirocinioExtramoenia presso enti pubblici

Lo studente:

- individua il soggetto presso cui intende svolgere il tirocinio e individua il tutor aziendale;

     - si fa assegnare il tutor aziendale con cui concorda gli obiettivi formativi e le modalità di svolgimento di tirocinio;

     - compila il MODULO PROPOSTA TIROCINIO  in due copie che presenta nell'ambito degli incontri programmati con la Commissione Tirocini. La Commissione eventualmente approva in via preliminare il progetto, coerentemente con gli    

        obiettivi formativi del CdS e concorda l’assegnazione del tutor universitario;

accede alla procedura on-line al link: http://collabora.unina.it/ (tramite le proprie credenziali di posta elettronica istituzionale) e compila il form che sostituisce il progetto formativo cartaceo, coerentemente con quanto autorizzato dalla Commissione, inserisce tutti i dati e “salva” il form del progetto formativo. La procedura automaticamente invia al tutor universitario il documento in formato digitale. Il docente, verificato che il contenuto è coerente con quanto stabilito preliminarmente, lo accetta firmandolo in modo digitale.

controlla nella sezione “VERIFICA TIROCINI” della procedura che il docente abbia preso in carico la richiesta. Tra i “documenti prodotti” si trova il progetto formativo sottoscritto in formato Word;

- stampa in tre esemplari il progetto formativo e lo fa firmare e timbrare soggetto ospitante (timbro con la denominazione del soggetto ospitante).

- consegna una copia al soggetto ospitante e una al dott. Fausto Felici (Ufficio Area Didattica di Architettura), conservando la terza copia del progetto. 

una volta completata la procedura amministrativa può iniziare il tirocinio, pertanto lo studente scarica dal sito il Libretto del tirocinio extramoenia (dalla sezione Modulistica) su cui segna l’inizio e la progressione dell’attività; 

- al termine del tirocinio e per la ratifica dei crediti, lo studente dovrà sostenere un colloquio con  la Commissione Tirocinio nell'ambito del quale dovrà descrivere l'attività svolta. In tale occasione dovrà consegnare il Libretto del Tirocinio, il questionario del tirocinio (scaricabile dal sito) e una relazione di sintesi illustrativa dell'attività svolta. La relazione dovrà riportare il nome del Tirocinante, l’Ente presso il quale si è svolto il tirocinio e il periodo e dovrà illustrare l'attività e le ricadute sul piano formativo, con approfondimenti connessi agli obiettivi del tirocinio, indicando nello specifico quali sono stati i risultati in termini di apprendimento attraverso casi concreti di cui si è avuta esperienza diretta. La relazione dovrà essere redatta in Carattere Times New Roman, corpo 12 e dovrà avere un'estensione  di  non meno di  6.000 battute e potrà essere accompagnata da immagini eventualmente elaborate nel corso del tirocinio.

La Commissione Tirocinio dopo aver verificato l’effettivo e corretto svolgimento del tirocinio  ratifica l'attribuzione dei crediti. Per i Colloqui finali, i Tirocinanti sono invitati a prendere visione del Calendario degli incontri e a prendere contatto con il Presidente della Commissione tirocinio Prof. Mara Capone ( Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

N.B.: Il soggetto ospitante deve essere incluso nella lista dei Soggetti Convenzionati. Se il soggetto che ha dato disponibilità ad accogliere il tirocinante non è convenzionato, bisognerà preliminarmente provvedere alla stipula di una Convenzione, di intesa con il dott. Fausto Felici (Ufficio Area Didattica di Architettura).  

 

A.2 - TirocinioExtramoenia presso soggetti privati

(studi  e società professionali e di servizio, imprese o associazioni)

Lo studente:

individua il soggetto presso cui intende svolgere il tirocinio e il tutor aziendale;

     - si fa assegnare il tutor aziendale con cui concorda gli obiettivi formativi e le modalità di svolgimento di tirocinio;

     - compila il MODULO PROPOSTA TIROCINIO  in due copie che presenta nell'ambito degli incontri programmati con la Commissione Tirocini. La Commissione eventualmente approva in via preliminare il progetto, coerentemente con gli    

        obiettivi formativi del CdS e concorda l’assegnazione del tutor universitario;

 accede alla procedura on-line al link: http://collabora.unina.it/ (tramite le proprie credenziali di posta elettronica istituzionale) e compila il form che sostituisce il progetto formativo cartaceo, coerentemente con quanto autorizzato dalla Commissione, inserisce tutti i dati e “salva” il form del progetto formativo. La procedura automaticamente invia al tutor universitario il documento in formato digitale. Il docente, verificato che il contenuto è coerente con quanto stabilito preliminarmente, lo accetta firmandolo in modo digitale.

controlla nella sezione “VERIFICA TIROCINI” della procedura che il docente abbia preso in carico la richiesta. Tra i “documenti prodotti” si trova il progetto formativo sottoscritto in formato Word;

- stampa in tre esemplari il progetto formativo e lo fa firmare e timbrare soggetto ospitante (timbro con la denominazione del soggetto ospitante). 

- consegna una copia al soggetto ospitante e una al dott. Fausto Felici (Ufficio Area Didattica di Architettura), conservando la terza copia del progetto. 

una volta completata la procedura amministrativa può iniziare il tirocinio, pertanto lo studente scarica dal sito il Libretto del tirocinio extramoenia (dalla sezione Modulistica) su cui segna l’inizio e la progressione dell’attività; 

- al termine del tirocinio e per la ratifica dei crediti, lo studente dovrà sostenere un colloquio con  la Commissione Tirocinionell'ambito del quale dovrà descrivere l'attività svolta. In tale occasione dovrà consegnare il Libretto del Tirocinio, il questionario del tirocinio (scaricabile dal sito) e una relazione di sintesi illustrativa dell'attività svolta. La relazione dovrà riportare il nome del Tirocinante, l’Ente presso il quale si è svolto il tirocinio e il periodo e dovrà illustrare l'attività e le ricadute sul piano formativo, con approfondimenti connessi agli obiettivi del tirocinio, indicando nello specifico quali sono stati i risultati in termini di apprendimento attraverso casi concreti di cui si è avuta esperienza diretta.La relazione dovrà essere redatta in Carattere Times New Roman, corpo 12 e dovrà avere un'estensione  di  non meno di  6.000 battute e potrà essere accompagnata da immagini eventualmente elaborate nel corso del tirocinio.

La Commissione Tirocinio dopo aver verificato l’effettivo e corretto svolgimento del tirocinio  ratifica l'attribuzione dei crediti. Per i Colloqui finali, i Tirocinanti sono invitati a prendere visione del Calendario degli incontri e a prendere contatto con il Presidente della Commissione tirocinio Prof. Mara Capone ( Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

N.B.: Il soggetto ospitante deve essere incluso nella lista dei Soggetti Convenzionati (se trattasi di Società di professionisti, associazioni professionali o imprese). Se il soggetto che ha dato disponibilità ad accogliere il tirocinante non è convenzionato, bisognerà preliminarmente provvedere alla stipula di una Convenzione, di intesa con il dott. Fausto Felici (Ufficio Area Didattica di Architettura). Se il soggetto ospitante è un libero professionista-persona fisica, architetto iscritto a uno degli Ordini degli Architetti, Paesaggisti, Pianificatori e Conservatori delle Province di Avellino, Benevento, Napoli o Salerno non occorre stipulare singola Convenzione ma, nel compilare la procedura online, si indicherà alla voce 'Soggetto Ospitante' l'Ordine Professionale di appartenenza del soggetto ospitante/architetto e alla voce 'Tutor aziendale' il nome dell'architetto-persona fisica mentre, nel campo: “Sede di svolgimento del tirocinio (se diversa dalla sede legale)”; si inserirà il nome, cognome e l’indirizzo dello studio dell’architetto che accoglie il tirocinante.

   

 

 

     

     Per la modulistica vai alla pagina Modulistica tirocini del sito UNINA